it:catrixkieslingschweich

Catrix — Kiesling — Schweich

Sotto copyright

Frédéric Albert Constantin Weber (1830-1903) era un medico militare che partecipò a numerose spedizioni o campagne in paesi stranieri (Algeria, Italia, Cina, Cocincina….) dove raccolse diverse piante, alcune di interesse terapeutico. Tuttavia, il suo principale lavoro di raccolta ebbe luogo in Messico, dal 1864 al 1867, in occasione della spedizione in Messico di Napoleone III durante la quale si specializzò definitivamente nei cactus e nelle agavi. All’ inizio, la botanica era probabilmente un passatempo ma essa divenne un secondo mestiere anche se Weber non abbia mai posseduto una serra a causa di frequenti riassegnazioni. Perciò entrò in contatto con numerosi botanici e amatori. I botanici (Engelmann, Schumann, Bois…) riconobbero in lui un botanico autodidatta prolifico e dotato, e gli amatori (Schlumberger, Roland-Gosselin, Schickendantz, Rebut…) l’aiutarono con fervore.

Il primo volume (404 pagine) di questa raccolta presenta le sue pubblicazioni1) e la sua corrispondenza con Georges Engelmann2). Gli articoli sono dei fac-simile provvisti di un livello di testo interpretato; la corrispondenza è costituita da trascrizioni di lettere e da legami a delle immagini in alta definizione di pagine manoscritte.
Il secondo volume (188 pagine) presenta delle note personali, delle lettere scambiate con diversi altri corrispondenti e dei lavori diversi.


1)
Più 2 articoli postumi e uno scritto sulla base di una lettera a Doûmet-Adanson.
2)
Plus un lettre expédiée à Hoppestedt et une à Poselger. Più una lettera spedita a Hoppestedt e una a Poselger.
  • it/catrixkieslingschweich.txt
  • Dernière modification: 2020/06/28 17:34
  • de lobivia